“Il diritto alle radici”: mercoledì 18 gennaio 2017 a Roma la XIX Carta Artistica Universale

di Andrea De Angelis

Grande evento a Roma mercoledì 18 gennaio 2017 presso la Casa dell’Aviatore, Circolo Ufficiali dell’Aeronautica Militare, in Viale dell’Università 20. E’ stata infatti presentata la Carta Artistica Universale”, strumento ideato dall’artista Pinuccia Pitti per promuovere il rispetto e la divulgazione dei diritti fondamentali dell’uomo ed arrivato alla sua XIX edizione. Quest’anno il tema scelto è “Il Diritto alle Radici. Per la Tutela dei Beni Storici e Artistici”. 

Al convegno il Ministero della Difesa ha inviato in forma ufficiale i rappresentanti delle Forze Armate. Numerosi i relatori: il Maggiore Gianluca Ferrari, Comandante della Task Force dei Carabinieri; Alberto Garcia, direttore della Cattedra UNESCO in Bioetica e Diritti Umani; Orazio Coclite, giornalista di Rai1 e Radio Vaticana; Lucas Duran, giornalista esperto in cooperazione, sviluppo e diritti umani, di ritorno da Palmira; Lorenza Manfredi, membro eletto del Comitato scientifico dell’ISMA-CNR; Fabio Torriero, direttore di IntelligoNews e scrittore. Moderatore Leonardo Metalli, giornalista del Tg1.

Il Professor Emmanuele F. M. Emanuele, Presidente della Fondazione Roma e della Fondazione Terzo Pilastro – Italia e Mediterraneo, in riconoscimento del suo appassionato impegno per la ricostruzione dei tesori perduti nei territori di Ebla, Nimrud e Palmira attraverso l’impiego della stampa in 3D, ha ricevuto una targa intitolata a Khaled Al-Asaad, l’archeologo siriano vittima della violenza jihadista. Consegna il riconoscimento Jas Gawronski.

Il premio “Una Vita per Amore”, con il quale ogni anno la Fondazione omaggia casi di esemplare dedizione umanitaria, è stato attribuito a Don Giacomo Panizza, prete di frontiera e simbolo della lotta antimafia in Calabria. Il premio gli è stato consegnato da Monsignor Natale Loda. La Fondazione ha conferito inoltre un premio “Intercultura” a due studenti delle scuole medie superiori per lo svolgimento di un elaborato. Il tema di quest’anno: “L’importanza delle radici nella persona”, ha visto vincitrici Carlotta Canali e Saduni Warnakulasuriya, studentesse del Liceo Scientifico Farnesina.

L’impegno della Fondazione Marianna per la divulgazione dei diritti umani è ormai consolidato nel tempo e vede al centro la bellezza artistica, intesa come linguaggio universale per divulgare i diritti fondamentali dell’uomo. La “Carta Artistica Universale 2017” sarà inviata come ogni anno in tutti i continenti, ai governanti, alle istituzioni pubbliche e private, alle Ambasciate, per portare ovunque il suo messaggio di pace e di rispetto dei valori universali.

 

I Relatori

I Premiati

Musica e Poesia

Gli Ospiti

Pin It on Pinterest